ItalianoEnglishDeutsch

Ricerca

Microeolico

Il Vento: un energia da scoprire

   Laudato si', mi' Signore, per frate Vento
et per aere et nubilo et sereno et onne tempo,
per lo quale, a le Tue creature dài sustentamento.

 

TURBINE MINIEOLICHE: ALCUNE REALIZZAZIONI

 Sassello (SV) B&B Villa Bergami  Turbina ad asse orizzontale da 3,7 KW sottovento - diametro rotore 3,4m - palo poligonale autoportante realizzato in due tronchi di acciaio zincato per un'altezza totale di 15m. E' installato su plinto in cemento e ancorato a otto tirafondi.   Installata ottobre 2010
 Celle Ligure (SV)  Turbina "savonius" ad asse verticale da 2,5 KW nominali a 12 m/s installata su palo a base triangolare alto 4,5 metri - Vele in policarbonato da 6,8 m² di superficie. Altezza totale 8 metri.    Installata dicembre 2010
 Porto di Savona  Turbina ad asse orizzontale da 20 KW con orientamento attivo e tripla frenatura: di imbardata, elettrica ed idraulica - diametro rotore da 10m - Palo autoportante da 18m    Installata aprile 2011
 Ceranesi (GE)  Turbina ad asse orizzontale da 3,5 KW sopravanto ad orientamento passivo con pitch control meccanico. Rotore da 4m di diametro. Cut-out pari alla velocità di sopravvivenza di 60m/s. Installazione su palo autoportante da 12m    Installata dicembre 2012
 Albisola (SV)  Turbina ad asse verticale da 1,0 KW nominale a 11 m/s installata a tetto. Altezza e diametro 2m, area spazzata 4m².    Installata marzo 2014
 Pozzol Groppo (AL)  Turbina ad asse orizzontale da 6,5kWp su palo da 12m. Produzione tedesca Braun, diametro rotore 5,30m.    Installata dicembre 2014

 

---------- VALUTAZIONE PREVENTIVA DEI SITI ----------

Considerati i costi dei monitoraggi e delle turbine, una piccolo generatore eolico può anche essere installato senza effettuare misurazioni preliminari del vento; se si desidera però poter prevedere con sufficiente approssimazione la produttività del sito è buona norma effettuarle sempre. Un monitoraggio ben fatto diventa invece una condizione irrinunciabile quando non si tratta di una macchina piccola - che può essere scelta anche come filosofia di vita o come immagine o insegna (ad esempio come marchio di ecocompatibilità di una struttura ricettiva) - ma di una macchina di maggiore impegno economico. La nostra agenzia offre un servizio di consulenza preventivo che, ad un costo contenuto (a partire dai 250 euro a seconda della distanza e del tempo necessario), vi permetterà di conoscere l'idoneità di massima del vostro sito all'installazione di un generatore minieolico. Effettuato il necessario sopralluogo verrà preparata una relazione dettagliata con indicati vizi e virtù del sito indicato, ovvero l'idoneità anemometrica di massima, la compatibilità urbanistica e paesistica, l'idoneità logistica nonché un'indicazione delle turbine potenzialmente più idonee al sito. Solamente in caso di valutazione positiva del sito vi verrà proposto un monitoraggio di lunga durata per poter calcolarne la potenziale produttività ed il ritorno dell'investimento.

---------- MONITORAGGIO ANEMOMETRICO ----------

Una misurazione anemometrica (per la Liguria si tratta di attività edilizia libera ai sensi dell LR 16/2008, art. 21) dovrebbe essere fatta in linea di massima per almeno un anno consecutivo. A fine monitoraggio potremo conoscere con sufficiente approssimazione la ventosità del posto e sapremo quindi individuare la turbina più adatta al sito e prevedere in linea di massima il ritorno economico dell'investimento. Per effettuare il monitoraggio è necessario un anemometro professionale da installare ad altezza adeguata. Una volta raccolti, i dati verranno da noi analizzati per valutare la qualità del sito: per l'elaborazione la tariffa è di 250,00 euro, servizio col quale riceverete anche una relazione dettagliata con l'indicazione delle turbine più adatte al vostro sito, sia come tecnologia che come curva di potenza, assieme alla relativa teorica produzione massima attendibile.

---------- ALCUNE TURBINE MICROEOLICHE CONSIGLIATE ----------

Sul mercato, sia quello reale che quello virtuale di internet, esistono moltissime turbine eoliche di varie taglie e di più o meno celebrate prestazioni. La realtà è un po' diversa, tanto che non è raro imbattersi in macchine con tanto di scheda tecnica e curva di potenza dichiarata ma mai verificata sul campo (quando va bene in galleria del vento) e senza alcuna installazione all'attivo. In sostanza, si può rischiare di comprare una turbina della quale non è stato mai installato neppure un prototipo. Arcadia, dopo alcuni anni di studi e di esperienza, ha deciso di effettuare una prima seria selezione e di non accettare mandati di agenzia. In questo modo siamo liberi di poter consigliare ai propri clienti di volta in volta quella che riteniamo la turbina più adatta al sito prescelto sia in termini di tecnica che, ovviamente, di resa. A chi fosse in cerca di una turbina minieolica ancora una raccomandazione: non confrontate le turbine in base alla potenza nominale (pensate che un generatore di qualsiasi potenza può essere applicato anche alle girandole dei nostri bambini) e non dimensionatela al contatore di casa. Le turbine si confrontano in base alle caratteristiche tecniche, all'area spazzata dal vento e alla conseguente curva di potenza: ovvero in base all'energia che possono produrre. E per questo non basta un catalogo o un venditore, ma ci vuole una consulenza seria.

---------------------------------------

---------- GENERATORI AD ASSE ORIZZONTALE ----------

   Turbina da 600 watt ad asse orizzontale a cinque pale con orientamento sopravento. Potenza nominale da 600 watt a 13,5 m/s. Cut-in 2,5 m/s, cut-out a 60 m/s. Turbina microeolica di notevole robustezza con controllo del passo (pitch-control meccanico) e diametro del rotore di 1,6 metri, che abbinato alle cinque pale permette un'eccezionale sfruttamento dell'energia del vento già con bassa ventosità.
   Turbine da 800 e 130517f watt - turbine ad asse orizzontale a tre pale con orientamento sopravento. Potenza nominale da 800 watt e da 130517f watt a 12 m/s. Cut-in 2,5 m/s, cut-out a 60 m/s. Turbine minieoliche di notevole robustezza con controllo del passo (pitch-control meccanico) e diametro molto ampio del rotore che permette un'eccezionale sfruttamento dell'energia del vento già con bassa ventosità: questo nella massima sicurezza anche con venti estremi grazie al controllo del passo, tecnologia solitamente abbinata solamente a turbine di grande taglia. Diametro del rotore: rispettivamente 2,3 e 3,0 m. Altezza palo 12 m. Queste turbine sono utilizzabili sia per impianti in isola che, volendo, in connessione alla rete.
   Turbina da 3,5 kw - turbina ad asse orizzontale con orientamento sopravento. Potenza nominale 3500 watt a 12 m/s. Cut-in 2,5 m/s, cut-out (velocità di sopravvivenza) a 60 m/s. Turbina di notevole robustezza con controllo del passo (pitch-control meccanico) e diametro molto ampio del rotore che permette un'eccezionale sfruttamento dell'energia del vento già con bassa ventosità: questo nella massima sicurezza anche con venti estremi grazie al controllo del passo, tecnologia solitamente abbinata solamente a turbine di grande taglia. Turbina idonea sia per la connessione in rete che per impianti in isola. Certificazione MCS.
Diametro del rotore: 4 m. Altezza palo 12-15 m.
   Turbine di produzione europea con potenza nominale compresa tra 3,5 e 5,5kw. Una versione superiore da 9kw è già stata realizzata ed è al momento in fase di collaudo avanzato. Orientamento passivo sopravento e controllo dell'imbardata con sistema brevettato "ad elicottero". In caso di raffiche o venti forti il rotore ruota sino alla verticale annullando l'esposizione al vento. Il recupero dell'asse è garantito meccanicamente ed idraulicamente in pochi secondi non appena l'eccesso di vento si interrompe. Diametro rotore adattabile alle caratteristiche anemometriche del sito. Cut-in variabile 2,5 a 3,5m/s, cut-out (velocità di sopravvivenza) superiore a 58m/s. Turbina di notevole robustezza adatta a siti con condizioni anemologiche particolarmente gravose.
    Salendo di taglia cambiano anche molte delle peculiarità e delle carattieristiche di sicurezza delle turbine, inserendo sistemi di controllo e di sicurezza attiva che non sono presenti nelle piccole taglie. Per le regioni del nord Italia abbiamo selezionato come particolarmente adatta una turbina ad orientamento attivo di potenza nominale di 10kw, valore apparentemente contenuto ma raggiunto già a 7m/s (cut-out a 16,5m/s) e che, grazie al passo largo (oltre 13m), permette un'ideale sfruttamento del vento nella quasi totalità delle regioni del nostro paese. Monitoraggi effettuati nelle nostre zone (crinali di Liguria e basso Piemonte) hanno dimostrato che la produttività teorica supera di gran lunga quella di turbine di maggiore potenza nominale (20-30kw) ma di diametro inferiore. Questa turbina è una delle pochissime sul mercato dotate di certificazione IEC 61400.2.

 

---------- TURBINE AD ASSE VERTICALE----------

La Regione Liguria ha stabilito che nel suo territorio le turbine ad asse verticale sono le uniche installabili (sino ad un massimo di 5 KW di potenza) nelle zone vincolate e nelle aree protette.

   Turbine di produzione italiana con all'attivo già più installazioni. Sono prodotte in due taglie, da 1 e da 3kw di potenza. Leggerissime, hanno pochissima inerzia e si avviano quindi già con ventosità molto basse. Adatte soprattutto in zone con ventosità regolari non particolarmente rafficate. Cut-out a 16m/s. Vengono fornite abbinate a palo ribaltabile alto 9m per la versione più piccola, 12m per la sorella maggiore.
   Macchine molto robuste e di importante massa, vengono prodotte in varie taglie e sono particolarmente interessanti soprattutto per le taglie maggiori, ovvero dai 6 ai 30kw di potenza. Sono prodotte e commercializzate da un'azienda italiana consolidata da anni sul mercato e con molte realizzazioni sia nel nostro paese che anche all'estero. Particolarmnete adatte a venti mediamente robusti e rafficati, danno in queste condizioni la loro migliore resa. Cut-out compreso dai 16m/s ai 25m/s a seconda dei modelli. Vengono installate su pali alti da 11 a 24m.